Creare un sito con Wordpress, quali plugin usare?

Se vuoi creare un sito con WordPress, quali plugin dovresti usare? Ecco alcuni suggerimenti per ottenere il meglio dal tuo sito web.

  1. WP Force SSL il plugin wordpress che ti aiuta con l’uso del protocollo di sicurezza SSL installato
  2. Uno strumento di analisi come Analytics
  3. Un plugin per fare site building come Elementor o WPBakery
  4. Sitemap
  5. Rank Math
  6. Autoptimize

 

Creare un sito con wordpress, quali plugin usare
 
Wp Force SSL il plugin wordpress che ti aiuta con l’uso del protocollo di sicurezza SSL installato sul tuo WordPress Hosting

Oggi avere un protocollo di sicurezza SSL su un sito web WordPress è un must che non puoi ignorare.

Quando un utente naviga su un sito Internet, nel quale non è stato installato un certificato di sicurezza SSL su WordPress, questo viene avvisato che sta visitando pagine non sicure. Questa situazione può farci dedurre che la sua permanenza sul sito può essere compromessa tanto quanto un suo possibile ritorno.

Un altro punto per cui avere un certificato di sicurezza SSL su WordPress è diventato così importante è per un discorso totalmente SEO.

Se vuoi che tutte le tue pagine web vengano indicizzate correttamente su tutti i motori di ricerca ti consigliamo di sincerarti che il tuo sito internet stia lavorando correttamente con un certificato di sicurezza.

E’ per questo che ti vogliamo segnalare un ottimo plugin WordPress che provvede a forzare tutto il traffico da una richiesta HTTP ad una in HTTPS.

Se hai già provveduto a comprarne uno o hai già eseguito l’installazione del certificato SSL sul tuo hosting potresti riscontrare che qualche pagina del tuo sito non viene eseguita correttamente con il certificato.

Per capire che una pagina web non viene eseguita con protocollo SSL possiamo notare che a sinistra della nostra URL appare una i con accanto scritto “Non sicuro”.

Questo accade quando dentro le nostre pagine abbiamo risorse che fanno riferimento a connessioni con protocollo in HTTP, come per esempio un’immagine o un semplice file CSS.

E’ per questo che, come già detto prima, con il plugin WP Force SSL puoi forzare tutte le richieste di connessione da HTTP ad HTTPS senza alcuno sforzo di dover andar a cambiare manualmente tutti i riferimenti.

Uno strumento di analisi come Analytics

Un buon capitano di porto come può arrivare a destinazione senza la sua bussola e le sue cartine? Stesso ragionamento per il tuo sito internet.

E’ di vitale importanza capire da dove proviene il proprio flusso di visitatori e capire quali sono i loro interessi. Se hai un e-commerce o un semplice sito Aziendale è buono conoscere quali sono i prodotti più ambiti in quel momento.

A questo ci viene in aiuto il migliore strumento di analisi Analytics che con una semplice installazione di un codice javascript sul nostro sito si riesce a monitorare qualsiasi informazione.

Possiamo monitorare il traffico in entrata in tempo reale, i loro interessi, la zona dove risiedono, con quale dispositivo eseguono il nostro sito web e molto altro ancora!

Un plugin per fare Site Building come Elementor o WPBakery

Oggi realizzare un sito internet è diventato un gioco per chiunque! Se vuoi realizzare un sito web con WordPress o ne hai già uno non ti può mancare uno di questi due plugin come Elementor o WPBakery.

Questa estensione di WordPress ti permette di creare pagine graficamente accattivanti senza l’esigenza di dover mettere mani a codici HTML o CSS.

Entrambi i plugin indicati hanno due modi di lavorare un pò diversi ma portano entrambi allo stesso fine. E’ attivabile la realizzazione delle pagine con il Drag and Drop ( Hai la possibilità di spostare gli elementi interessati, esempio un’immagine e inserirla trascinandola nella pagina nella posizione che più desideri ).

Sitemap

Come poter dimenticare un punto così importante per la nostra indicizzazione dei siti web sui motori di ricerca?

Una Sitemap del sito web in WordPress non è altro che una mappa di tutte le pagine che compongono un sito. Questa è importantissima ai fini di suggerire a Google quali sono le nostre pagine web che devono essere indicizzate.

Per realizzare una Sitemap su WordPress possiamo ricorrere a diversi plugin. Uno che vi suggeriamo di installare è Google XML Sitemaps per la sua facilità di utilizzo e per le sue caratteristiche tecniche.

Rank Math

Avete il sito ma se nessuno lo conosce cosa avete fatto? Niente.

Un ottimo plugin WordPress per lavorare su tutti i parametri SEO delle vostre pagine, come i title, le keywords e le descriptions è Rank Math.

Questo plugin si occupa anche di sviluppare i dati strutturati di una pagina, per chi non sapesse cosa sono, questi permettono a Google di leggere tutti i contenuti con un’architettura semplificata, per far sì che il motore di ricerca riesca a captare i dati con molta più facilità.

Autoptimize

Un altro plugin importante che non dovrebbe mancare dopo aver creato il tuo sito web in WordPress è un’estensione che velocizza le pagine e migliori le performance dell’intera infrastruttura.

Esiste un fantastico tool PageSpeed Insights che ti permette di testare la velocità del tuo sito internet e ti comunica anche quali sono i punti più critici che dovrebbero essere risolti per migliorare le performance in visualizzazione Mobile e Desktop.